#AmigaITA
FAQ: i BOT del canale


Versione 2.2 - Aggiornamento 26 Aprile 2005
FAQ redatta dai gestori dei BOT di #AmigaITA

Avviso
Attenzione: ricordate che i BOT comunicano fra di loro e si danno l'OP in automatico anche se su IRC c'è del "lag". Non date l'OP ad una persona solo perché ha il nick di un BOT! Di furbi ce ne sono tanti al mondo e hanno sempre voglia di dare fastidio.


Informazioni generali

  1. Cosa sono i BOT e come li individuo?
  2. Perché ci sono dei BOT? Chi li ha voluti? Non sono troppi?
  3. Perché non posso farmi oppare? Cos'è questa storia?!?
  4. IO NON VOGLIO I BOT!!!
  5. Chi gestisce attualmente i BOT e chi ha designato queste persone?
  6. Perché i gestori sono protetti dai BOT e non è possibile cacciarli?!? Non è giusto!

Funzioni di base

  1. Come mi registro ai BOT?
  2. Perché alcuni utenti sono registrati su BOT non disponibili a tutti?
  3. Comunicare con i BOT
  4. Come posso ottenere l'OP dal BOT?
  5. I BOT non mi rispondono più!
  6. Perché i BOT mi tolgono lo stato di operatore?!?
  7. Come faccio a cambiare la mia password?
  8. Ho perso la password del BOT!

Servizi aggiuntivi offerti dai BOT

  1. Informazioni sugli utenti
  2. Messaggio all'ingresso in canale
  3. Invio di messaggi ad altri utenti del BOT
  4. Suffissi delle nazioni
  5. Consultazione e inserimento di definizioni

Informazioni generali

  1. Cosa sono i BOT e come li individuo?

    I BOT (da "Batch Oriented Task", terminologia Unix) sono script automatici collegati 24 ore su 24 che eseguono funzioni di sorveglianza e protezione del canale.

    Attualmente i BOT di #AmigaITA sono:

    NomeUSER BOT
    ^Elfo^Sì (si basa sulla lista utenti di 7of9 aggiornata a Giugno 2002)
    fhjmnoptx 
    Hell 
    Hermione^Sì (si basa sulla lista utenti di 7of9 aggiornata al 16/12/2002)
    LordChaos 
    OCTY
    paraTROOP


    Alcuni BOT possono risultare assenti per manutenzione dei loro server o per problemi tecnici. La rosa dei BOT può essere allargata per necessità, ad esempio in caso di attacchi esterni.

    Con "USER BOT" si intendono i BOT a cui gli utenti possono registrarsi per ricevere, se abilitati, l'OP o fruire di servizi aggiuntivi.

    Torna a inizio pagina

  2. Perché ci sono dei BOT? Chi li ha voluti? Non sono troppi?

    I BOT sono stati a lungo invocati durante l'autunno nero di #AmigaITA, nel 1999, quando gruppi di pseudo-hacker avevano preso di mira il canale. Alla fine Jekill (uno dei fondatori di #AmigaITA), per tramite di poing e FranZ (due frequentatori "storici"), li ha chiesti a un gruppo di ungheresi frequentatori di #amigahu, che li hanno gentilmente messi a disposizione. In seguito altri utenti hanno offerto le proprie risorse per il bene del canale. Sono così arrivati ^7of9^ (in onore della bella ex Borg di Star Trek), _Odo_ (il mutaforma di Deep Space Nine) e |Leander|. I suddetti tre BOT, dopo aver servito ottimamente la sicurezza del canale per anni, sono stati messi a riposo e sostituiiti da sistemi più stabili e sicuri. Attualmente il canale conta su tre BOT interamente nostri e quattro in gestione. Tanti, forse troppi.

    Sono in tal numero perché tanti amici hanno a cuore la sicurezza del canale. C'è, comunque, un avvicendamento fra i BOT, quindi in alcuni periodi ce ne possono essere meno ed in altri il numero può salire.

    Torna a inizio pagina

  3. Perché non posso farmi oppare? Cos'è questa storia?!?

    Negli ultimi anni molti "takeover" (tentativi di prendere possesso del canale da parte di estranei) si sono verificati anche a causa della brutta abitudine di dare lo stato di operatore (in gergo "dare l'OP") a chiunque, per le più disparate ragioni: amicizia personale, reverenza, poca esperienza, ecc. L'OP, ossia il livello operatore, serve a gestire il canale, non rende più bello o bravo chi lo ha.

    Per evitare il ripetersi di simili eventi si è deciso, non senza una pur rapida consultazione fra gli utenti, di impostare il modo "bitch" sui BOT: ora ci si può far dare l'OP dal BOT ma non lo si può trasmettere ad altri utenti.

    Semplificando: è inutile insistere per avere dei BOT, come è successo in questo canale, per poi dare l'OP indiscriminatamente a chiunque, senza accertarsi della sua reale identità o delle sue intenzioni. Con questa scelta non è stato escluso nessuno: semplicemente, l'OP lo si riceve dal BOT invece che dagli altri utenti.

    In #AmigaITA vige questa regola ormai dal Marzo 2000 e tutto sommato pare che il canale ne abbia tratto vantaggio. Se non altro l'argomento principe non è più l'OP reverenziale all'amico o alla persona stimata ;-)

    Torna a inizio pagina

  4. IO NON VOGLIO I BOT!!!

    I BOT sono stati installati a seguito delle pressanti richieste di molti utenti che mal sopportavano la necessità di trasferirsi su altri canali a causa dei takeover. Se davvero a un certo punto la maggioranza dei frequentatori non li volesse più e ritienesse che parlare su #AmigaITA o #AmigaITA2 è la stessa cosa, sarà sufficiente raccogliere un numero adeguato di richieste in tal senso ed esporle a chi gestisce la sicurezza del canale.

    Torna a inizio pagina

  5. Chi gestisce i BOT e chi ha designato queste persone?

    Attualmente le seguenti persone si occupano della gestione dei BOT (impostazioni, manutenzione database utenti, inserimento script, ecc):

    alfie - alen - Jekill - MX3 - poing - Seyia - ShInKurO

    Inizialmente i proprietari dei BOT hanno nominato le tre persone che avevano chiesto il loro aiuto, ossia FranZ, Jekill e poing. In un secondo momento FranZ ha rinunciato all'incarico. Gli altri sono stati scelti successivamente per estendere la rosa dei gestori anche a persone con idee e posizioni differenti circa la gestione del canale. Per la stessa ragione in futuro questa lista potrebbe vedere altre nuove entrate.

    Torna a inizio pagina

  6. Perché i gestori sono protetti dai BOT e non è possibile cacciarli?!? Non è giusto!

    E' vero, non è giusto.

    Il problema dei "privilegi" è molto complesso ed è frequente oggetto di discussione anche fra i gestori dei BOT, su #AmigaITA e altrove. Vederli applicati ad altri è brutto, come è brutto averli, perché impedisce di giocare e scherzare liberamente.

    Tuttavia togliendoli si riduce il grado di sicurezza del canale e lo si espone maggiormente ai takeover. Il problema è decidere che cosa si vuole. Un canale il più sicuro possibile impone restrizioni e l'attribuzione automatica di "privilegi" agli operatori ed ai BOT; al contrario una situazione totalmente libera facilita il "lavoro" agli invasori.

    Come già detto è una questione complessa sulla quale vorremmo il vostro parere. Passiamo molte ore insieme su IRC: parliamone, perché il canale è di tutti noi ed è giusto decidere insieme, consapevolmente.

    Torna a inizio pagina

    Funzioni di base

  7. Come mi registro ai BOT?

    I BOT utilizzabili dagli utenti, come indicato al punto 1, al momento sono ^Elfo^, Hermione, paraTROOP e OCTY. E' meglio registrarsi su più BOT poiché la presenza dei singoli può essere discontinua.

    Per registrarsi procedere come segue:

    paraTROOP

    1. aprire una query (non un DCC!) con il BOT
    2. scrivere "hello" (senza le virgolette)
    3. una volta accolti dal BOT scegliere una password (da non scordare) ed impostarla con "PASS password_scelta"

    ^Elfo^ e OCTY

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "asgard"
    3. una volta accolti dal BOT scegliere una password ed impostarla con "PASS password_scelta"

    Hermione^

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "avis"
    3. una volta accolti dal BOT scegliere una password ed impostarla con "PASS password_scelta"

    Nota bene: alcuni BOT utilizzano il file utenti di 7of9, uno storico "USER BOT" del canale. Chi era registrato su quello dovrebbe esserlo anche sui nuovi BOT.

    Perché i BOT diano l'OP ad un utente è necessario che questi disponga del "flag" "o". Tale flag viene assegnato dai gestori dei BOT su richiesta dell'utente, in base al grado di affidabilità dimostrata nel tempo del richiedente.

    Torna a inizio pagina

  8. Perché alcuni utenti sono registrati su BOT non disponibili a tutti?

    Spesso la designazione di un BOT muta nel tempo: BOT che per un certo periodo sono stati a disposizione degli utenti vengono destinati ad altri scopi. Inoltre alcuni BOT, al momento della loro creazione, ereditano le impostazioni di un BOT già esistente. Accade così che sia possibile per alcuni ricevere l'OP da BOT non accessibili ad altri. E' comunque sempre preferibile abituarsi ad utilizzare solo i BOT destinati a servire gli utenti, perché gli altri possono smettere di dare l'OP in qualsiasi momento....

    Torna a inizio pagina

  9. Comunicare con i BOT

    Esistono due metodi per interagire con i BOT su cui si è registrati: tramite query (il comando "/query") e tramite DCC CHAT. I comandi utilizzabili variano a seconda del tipo di collegamento scelto. In questa FAQ è descritto solo l'uso tramite query.

    Attenzione: usare i comandi della query nel DCC CHAT (es. "OP password") significa mostrare la propria password a tutte le persone connesse in uno qualunque dei BOT della botnet!

    Torna a inizio pagina

  10. Come posso ottenere l'OP dal BOT?

    E' possibile chiedere l'OP al BOT sul quale si è registrati e si dispone del flag "o" in questo modo:

    1. aprire una query col BOT
    2. scrivere "OP propria_password"

    Attenzione: prima di inviare la richiesta, che contiene la vostra password, è opportuno effettuare un "/whois" sull'host del BOT per evitare di consegnare i vostri dati e di conseguenza l'accesso al BOT a malintenzionati. Chi dovesse causare problemi per disattenzione o per l'uso di "macro" o script che inviano "OP password_scelta" ad un nick predefinito (anche se non è presente o è usato da altri) sarà privato del livello OP.

    Torna a inizio pagina

  11. I BOT non mi rispondono più!

    I BOT rispondono solo agli utenti registrati, riconosciuti, oltre che dalla password (necessaria per comandi come "OP"), dalla hostmask (la somma di nick, username e IP), utilizzata comunemente anche per impostare i ban.

    Nel caso un componente della hostmask cambi (generalmente lo username, quello che si imposta nello stack TCP o nel client IRC, per intenderci), il BOT non è più in grado di riconoscere l'utente. A questo punto è necessario procedere come segue:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "IDENT propria_password"

    Così facendo il BOT memorizzerà la nuova hostmask (aggiungendola o sostituendola alla precedente) e riconoscerà nuovamente l'utente.

    Nota bene: la rete IRC, per sua natura, è soggetta a "lag" (ritardo fra l'invio di un messaggio da un server e ricezione dello stesso su server differenti), pertanto può accadere che il BOT riconosca l'utente ma risponda con molto ritardo, dando l'impressione di ignorarlo.

    Torna a inizio pagina

  12. Perché i BOT mi tolgono lo stato di operatore?!?

    Esistono due ragioni per le quali un BOT "decide" di togliere l'OP (in gergo "deoppare") un utente:

    Torna a inizio pagina

  13. Come faccio a cambiare la mia password?

    Qualora sia necessario cambiare la propria password, che si ricorda essere strettamente personale, procedere come segue:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "PASS vecchia_password nuova_password" (senza le virgolette)

    Torna a inizio pagina

  14. Ho perso la password del BOT!

    Per ragioni di sicurezza l'unica procedura applicabile è la cancellazione dell'utente e la sua successiva reiscrizione. L'operazione comunque non è automatica e verrà effettuata solo in presenza di prove certe che il richiedente sia chi sostiene di essere.

    Per evitare simili situazioni è quindi opportuno scegliere password facili da ricordare, pur se non banali: il proprio nome, quello della propria ragazza o dei figli, la data di nascita, ecc, sono tutte password assolutamente sconsigliate in quanto facilmente individuabili da altri.

    Torna a inizio pagina

    Servizi aggiuntivi offerti dai BOT

  15. Informazioni sugli utenti

    E' possibile chiedere ai BOT quando hanno visto per l'ultima volta una persona sul canale. Per farlo si utilizza il comando "seen". Da notare come le informazioni offerte siano relative soltanto agli utenti registrati sul BOT ^Elfo^.

    "seen" può essere utilizzato sia in canale, ottenendo il risultato in pubblico, sia in query. La sintassi è semplice: "!seen nome_utente".

    Attenzione perché i BOT tengono traccia esclusivamente degli utenti che riconoscono. Se una persona registrata cambia "hostmask" (nome utente e/o principali componenti dell'host), e non aggiorna i propri dati tramite il comando "IDENT", i suoi collegamenti non verranno memorizzati. E' per questo motivo che, talvolta, effettuando il "seen" di un utente appena scollegato, questi risulta assente da giorni o addirittura mesi.

  16. Messaggio all'ingresso in canale

    Questa funzione, denominata "info" e riservata agli utenti registrati, permette di far visualizzare al BOT un testo al momento dell'ingresso nel canale. Per impostarla procedere in questo modo:

    1. aprire una query con il BOT
    2. inserire una linea composta da: "INFO propria_password #AmigaITA testo da visualizzare"

    "propria_password", come sempre, è la propria password sul BOT.

    "#AmigaITA" è il nome del canale per il quale si sta impostando l'info. Può essere omesso, in questo caso il messaggio verrà visualizzato in qualsiasi canale in cui si colleghi e sia presente il BOT.

    "testo da visualizzare" è il testo che il BOT dove presentare quando l'utente entra nel canale.

    SPAM e messaggi offensivi non saranno accettati.

  17. Invio di messaggi ad altri utenti del BOT

    Il comando "note" consente di lasciare messaggi ad altri utenti. Mittente e destinatario devono essere registrati sul medesimo BOT. Il destinatario sarà informato della presenza di messaggi per lui non appena enterà in uno dei canali nei quali si trova il BOT.

    Queste le modalità di utilizzo.

    Invio:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "NOTE propria_password TO destinatario testo"

    Lettura dell'indice delle note:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "NOTE propria_password INDEX"

    Lettura di una nota:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "NOTE propria_password READ numero"

    Cancellazione di una nota:

    1. aprire una query con il BOT
    2. scrivere "NOTE propria_password ERASE numero"

    Nota bene: i comandi vanno inseriti senza virgolette.

  18. Suffissi delle nazioni

    Questo servizio, offerto dal BOT ^Elfo^, permette di sapere a quale paese corrisponde una delle sigle a due lettere utilizzate nei domini Internet. L'uso è molto semplice: basta scrivere in canale "!country sigla_nazione", ad esempio "!country it".

    Torna a inizio pagina

  19. Consultazione e inserimento di definizioni

    Il BOT ^Elfo^ consente di memorizzare termini e definizioni successivamente ricercabili. Il fine offrire un archivio di indirizzi ed informazioni utili ai frequentatori del canale, oltre a garantire a tutti un po' di svago.

    Chiunque può ricercare una definizione. Per farlo sono disponibili i seguenti comandi, da utilizzare in canale:

    .?? termine
    Cerca "termine". Esempio: .?? amiga

    .??? stringa
    Cerca "stringa" all'interno di tutti i termini presenti e restituisce i primi 5 termini (e relative definizioni) rinvenuti.

    .?!? nick
    Cerca le definizioni inserite dal nick specificato e visualizza le prime 5.

    .??! stringa
    Analogo a .??? ma cerca la stringa all'interno delle definizioni invece che fra i termini. Come sempre, vengono visualizzati i primi 5 risultati utili.

    .whoset termine
    Visualizza il nick della persona che ha immesso la definizione.


    Se la consultazione è aperta a tutti, l'inserimento è invece riservato ai soli utenti registrati al BOT ^Elfo^ e dotati di un apposito flag (A) da richiedere ai gestori dei BOT. In questo modo si vuole evitare l'abuso del servizio da parte di persone estranee al canale od ostili. Tutti i termini sono accettati, eccetto quelli volgari o offensivi verso persone o cose.

    Per inserire un termine si utilizza, sempre in canale, il seguente comando:

    .learn termine definizione

    Esempio:

    .learn blahblah Prova provetta

    A questo punto chi ricercherà il termine blahblah otterrà la visualizzazione della relativa definizione.

    Le definizioni "appartengono" a chi le ha definite e nessun altro può modificarle o cancellarle. Per cancellare una definizione si utilizza il comando: ".forget termine", Mentre la sintassi per sostutuirla è ".replace termine nuova_definizione".

    Attenzione: il servizio è momentaneamente inattivo.

    Torna a inizio pagina