#AmigaITA
FAQ: IRC
Questa FAQ è parzialmente basata sul lavoro degli utenti del canale IRC #AmigaWorld (http://amigaworld.net)
Traduzione e adattamento a cura di poing.


Le basi di IRC

  1. Cos'è IRC
  2. Cos'è un nick e come cambio il mio?
  3. Cos'è un canale?
  4. Come ci si collega ad #AmigaITA e come iniziare a dialogare?
  5. Perché accanto ad alcuni utenti ci sono il carattere @ o un pallino verde?
  6. Cosa indicano il carattere + (o il pallino giallo)?
  7. Come contatto privatamente un utente?
  8. Cos'è il "lag"?
  9. Cos'è un BOT?
  10. Cos'è un netsplit?

Sicurezza e pacifica convivenza su IRC

  1. Alcuni consigli per favorire la propria sicurezza ed il quieto vivere del canale

Principali comandi

  1. I comandi base di IRC

Server IRCNet

  1. I server IRCNet italiani
  2. Accesso per gli utenti FastWeb
  3. Alcuni server IRCNet stranieri


Le basi di IRC

  1. Cos'è IRC

    IRC (Internet Relay Chat) è una chat, ovvero un sistema per conversare fra utenti. Le sua particolarità, rispetto alle comuni webchat, sono la suddivisione in canali, la possibilità di dialogare anche privatamente e la necessità di servisi di un client specifico invece del comune browser. Un'altra caratteristica peculiare è l'organizzazione in server collegati fra loro. Ogni server ospita centinaia di utenti che possono interagire con chi si collega su altri server. Esistono varie reti IRC (IRCNet, EfNet, Undernet, ecc). La rete su cui si trova #Amigaita, IRCNet, vanta migliaia di utenti connessi ogni giorno!

    Torna a inizio pagina

  2. Cos'è un nick e come cambio il mio?

    Il nick è il soprannome o pseudonimo con il quale si viene identificati su IRC. Può essere un qualsiasi nome di fantasia, non più lungo di 9 lettere (niente spazi, accenti e caratteri 8 bit). Può capitare che il nome scelto sia già usato da un altro utente (IRCNet è grande!), in quel caso sarà opportuno cambiarlo per evitare confusioni, soprattutto se, caso raro ma non troppo, detto nome viene usato da un altro frequentatore regolare del canale. Per modificarlo basta dare il comando "/nick nuovonome".

    Torna a inizio pagina

  3. Cos'è un canale?

    I canali sono dei "luoghi" ove gli utenti di IRC si incontrano e possono prendere parte a discussioni pubbliche. In questo caso il funzionamento di IRC è paragonabile a quello di una mailinglist o di un newsgroup, con la differenza che i messaggi vengono scambiati in tempo reale fra tutte le persone collegate. I canali non sono predefiniti e chiunque può crearne di nuovi. Un canale esiste fin quando vi è almeno un utente in esso. Se un canale non esiste, il primo che entra (con il comando "/JOIN #nomecanale") lo crea. In un canale può capitare di trovare molta gente e molti messaggi ma anche il silenzio più totale per lunghi periodi (soprattutto di giorno, quando le persone sono al lavoro e magari lasciano collegato il terminale mentre si trovano altrove).

    Torna a inizio pagina

  4. Come ci si collega ad #Amigaita e come iniziare a dialogare?

    Una volta reperito il client (si veda la sezione software) e collegati ad uno dei server IRCNet, è sufficiente inserire nella linea comandi "/JOIN #Amigaita". Salvo imprevisti o temporanei problemi tecnici ci si troverà nel canale. Potrà capitare di entrare nel bel mezzo di una conversazione, magari accesa. Niente paura! Basta restare un pò a leggere per capire di cosa si parla (è più utile che chiederlo) e poi intervenire, anche solo per salutare tutti e rompere così il ghiaccio. Per scrivere basta inserire del testo nell'apposita linea comandi (generalmente si trova in fondo alla schermata del client) e premere il tasto return. Nella finestra relativa al canale, apertasi quando ci si è collegati, è disponibile la lista degli utenti presenti in quel momento. Con ognuno è possibile dialogare sia privatamente (aprendo una "query") sia pubblicamente, semplicemente rivolgendosi a lui, ovvero facendo precedere il messaggio dal nome della persona e dal carattere ":" (es: "Jekill: ciao!"). Con molti client è sufficiente scrivere l'iniziale del nome e premere il tasto TAB.

    Torna a inizio pagina

  5. Perché accanto ad alcuni utenti c'è il carattere @ o un pallino verde?

    Il carattere @ (che alcuni client sostituiscono con un pallino colorato) indica gli operatori del canale (abbreviato in OP). Gli operatori sono coloro che amministrano il canale, ne curano l'ordine (ad esempio allontanando chi crea disordine) e la sicurezza. In realtà per molti l'OP è anche un simbolo di stima: entra un proprio amico e gli si da l'OP in dieci, solo per fargli vedere che si è felici di vederlo, incuranti del sovvracarico creato alla rete, soprattutto nei canali molto frequentati, e dei disordini e problemi che questa pratica può portare. Per gestire il canale gli OP utilizzano comandi particolari non disponibili agli altri utenti. Chiunque può essere OP su IRCNet. Per maggiori informazioni sull'OP in #Amigaita fare riferimento alla FAQ dei BOT su questo stesso sito.

    Torna a inizio pagina

  6. Cosa indicano il carattere + (o il pallino giallo)?

    Questo carattere indica che l'utente ha ricevuto il livello "Voice" ovvero potrebbe parlare anche qualora il canale fosse moderato. Normalmente tutti possono intervenire sul canale ma in alcune circostanze (ad esempio in occasione di interviste o conferenze) si preferisce impostare la modalità "moderated". In questo caso solo gli OP e chi dispone del livello "Voice", ricevuto da un OP, possono parlare. Alcuni utilizzano il Voice in sostituzione all'OP, assegnandolo anche quando non ce n'è bisogno, come manifestazione di stima. Da notare che alcuni server assegnano il varattere "%" agli utenti già OP ("@") cui qualcuno da il Voice.

    Torna a inizio pagina

  7. Come contatto privatamente un utente?

    Su IRC è possibile dialogare sia pubblicamente, nei canali, sia in privato., tramite "query" o "DCC CHAT" (collegamento diretto con la persona). Per farlo è sufficiente inviare un messaggio al destinatario con "/msg nick testo" (dove testo è ovviamente ciò che si vuol dire), sia che questi si trovi sullo stesso canale sia che sia altrove. E' sempre opportuno verificare l'identità della persona che si va a contattare per evitare malintesi che potrebbero anche portare a sgradevoli conseguenze.

    Torna a inizio pagina

  8. Cos'è il "lag"?

    Il lag è il ritardo con il quale i propri messaggi raggiungono gli interlocutori. In teoria la comunicazione dovrebbe essere istantanea, in pratica la struttura di IRC e di Internet stessa può portare a ritardi anche particolarmente alti. Il limite di tolleranza è generalmente considerato 10 secondi. Un lag superiore rende la comunicazione poco agevole. In tal caso si può provare a collegarsi ad un server più vicino. Le versioni recenti del client AmIRC offrono una visualizzazione grafica del lag (il cosiddetto "lag'òmeter", una barra che cambia dimensioni e colore a seconda dell'intensità del lag con il server). Con altri programmi è possibile visualizzare il lag provando ad inviare un "ctcp ping" ad un particolare utente oppure a tutto il canale ("/ctcp ping nick" oppure "/ctcp ping #Amigaita"). Va detto che questo tipo di PING è diverso da quello più comune noto, fuori dal contesto di IRC, come "icmp ping".

    Torna a inizio pagina

  9. Cos'è un BOT?

    I BOT sono programmi automatici collegati 24 ore al giorno. Su IRCNet sono generalmente utilizzati per tenere "aperti" i canali e garantirne la sicurezza anche quando non sono presenti utenti umani. Per maggiori informazioni sui BOT di #Amigaita e sul loro uso fare riferimento alla relativa FAQ presente su questo sito.

    Torna a inizio pagina

  10. Cos'è un netsplit?

    Con il termine Netsplit si indica la perdita temporanea del collegamento fra uno o più dei server che compongono IRCNet. Come effetto si ha la scomparsa improvvisa di alcuni utenti e la loro altrettanto improvvisa ricomparsa al termine dello split. Si tratta di un fenomeno su cui l'utente non ha alcun controllo, essendo legato al funzionamento interno dei vari server. La durata dello split può variare da pochi minuti ad intere giornate. Generalmente conviene attenderne la naturale conclusione invece di cercare di cambiare server, andando in contro a problemi di varia natura. Se lo split perdura si può provare comunque a cercare un altro server.

    Torna a inizio pagina


    Sicurezza e pacifica convivenza su IRC

  11. Alcuni consigli per favorire la propria sicurezza ed il quieto vivere del canale



    Torna a inizio pagina


    Principali comandi

  12. I comandi base di IRC

    In questa sezione vengono presentati alcuni dei comandi di IRC più comuni ed utili. Da ricordare che ogni comando deve essere preceduto dal carattere "/". Per maggiori informazioni si consiglia la lettura della documentazione del proprio client IRC.

    /HELP
    /HELP commando
    Visualizza informazioni generali oppure sul comando specificato.

    /JOIN canale
    Consente l'accesso al canale specificato. Su IRC è possibile collegarsi contemporaneamente a più canali. Il carattere che precede il nome del canale ne indica la tipologia. I canali comuni, condivisi da tutti i server di IRCnet, sono identificati da "#" (es. #Amigaita). I canali locali al server su cui ci si trova sono invece preceduti da "&". Un esempio famoso è "&Chiacchiere" sul server IRC di Telecom Italia: accedendo da un altro server non si troveranno le stesse persone. Infine con "+" sono indicati i canali dove non sono previsti nè OP nè funzioni di gestione. Sebbene sicuri (nessuno può effettuare un takeover, ossia appropriarsi del canale e allontanare con la forza gli altri) hanno lo svantaggio di non permettere l'allontanamento di chi crea disordine.

    /PART canale
    /LEAVE canale
    Permette di lasciare il canale specificato oppure quello su cui ci si trova.

    /QUIT messaggio
    Termina la sessione IRC visualizzando l'eventuale messaggio indicato. A differenza di "/LEAVE" e "/PART" questo comando interrompe anche il collegamento con il server.

    /NICK nick
    Consente di cambiare il proprio nome in quello specificato, se valido e non già in uso da parte di un altro utente.

    /WHOIS nick
    Visualizza una serie di informazioni sul nick specificato: il suo hotname, il server IRC su cui si trova, i canali cui è collegato (solo se la persona non ha impostato la modalità "invisibile" o i canali in questione non sono "segreti") e l'eventuale messaggio di "away".

    /WHOIS nick nick (lo stesso nick ripetuto due volte)
    Come /WHOIS ma interroga direttamente il server sul quale si trova l'utente, fornendo così un'informazione più accurata: il nome esatto del server e l'idle time, ovvero il tempo trascorso da quando l'utente ha inserito l'ultimo comando o messaggio.

    /AWAY messaggio
    Imposta il proprio stato come "AWAY" (assente). Chi cercherà di contattare l'utente in query o tramite "WHOIS" vedrà il messaggio specificato. E' conveniente usare /AWAY quando ci si deve assentare dal terminale o si sta lavorando ad altro e non si ha il tempo di controllare i nuovi messaggi.

    /AWAY
    Disabilita lo stato "AWAY". Molti client consentono di automatizzare le operazioni di attivazione e disattivazione di "AWAY".

    /INVITE nick canale
    Comando riservato agli OP. Invita la persona specificata sul canale indicato. Normalmente i canali sono a libero accesso. Può avvenire che un canale venga temporaneamente reso ad invito per portare avanti una discussione molto delicata (pratica comunque sbagliata in canali di grosse dimensioni come #Amigaita) o per ragioni di sicurezza. In questo caso gli OP possono utilizzare il comando /INVITE per dare accesso a chi si trova fuori dal canale.

    /KICK nick messaggio
    Comando riservato agli OP. Consente di allontanare dal canale (letteralmente "calciare") quegli utenti che creano disordine o contravvengono ad eventuali regole di uno specifico canale. E' possibile specificare un messaggio, ad esempio un commento, che apparirà sia a chi viene "kickato" sia agli altri utenti del canale. Per molta gente su IRCNet esiste anche il "kick scherzoso", effettuato per sottolineare il proprio disaccordo verso un'opinione o la posizione di una persona. Un ottimo modo per dare il via alle liti o ad insulse guerre a base di "kick"...

    /TOPIC canale messaggio
    Consente di impostare il "topic" del canale, ossia l'argomento. Raramente, su IRCNet in genere e su #Amigaita in particolare, il topic rispecchia l'argomento di discussione corrente. Più spesso è un sito di particolare interesse o un motto più o meno spiritoso. Generalmente il topic può essere impostato da chiunque ma è possibile limitarne la modifica ai soli OP del canale.

    /ME messaggio
    Consente di inviare un messaggio in terza persona. E' usato ad esempio per descrivere cosa si sta facendo (es. "Jekill è stufo di leggere questa FAQ").

    /DESCRIBE nick o canale
    Svolge la stessa operazione di /ME ma relativamente ai messaggi privati. Alcuni client IRC consentono di servirsi del comando /ME anche in privato, provvedendo automaticamente ad inviare al server le istruzioni corrette.

    /MSG nick testo
    Consente di inviare un messaggio privato (che comunque passa attraverso il server IRC) ad un altro utente. Molti client IRC gestiscono le conversazioni private tramite finestre separate, ma alla base vi è sempre il comando /MSG. Se interessati a questo tipo di dialogo è opportuno consultare il manuale del proprio client relativamente alle funzioni di "DCC CHAT" (chat diretto, senza cioè passare per i server IRC).


    Torna a inizio pagina


    Server IRCNet

    IRCNet è una delle più importanti reti IRC mondiali ed è composta da decine di server diversi. Non tutti sono comunque utilizzabili, sia per distanza (in termini di host che separano la connessione dell'utente dal server) sia per particolari limitazioni dell'accesso agli utenti di una specifica area geografica da parte dei server stessi.

    Questi i server comunemente utilizzati per collegarsi a IRCNet. Notare che non sempre il server locale del proprio provider (quando presente) è il più veloce.

  13. I server IRCNet italiani

    NomeNote
    irc.ircd.itAccesso a rotazione su uno dei server italiani.
    irc.eutelia.it 
    irc.flashnet.it 
    irc.tin.itAccesso privilegiato per gli utenti TIN, Virgilio e di provider sotto la rete Interbusiness.
    irc.tiscali.itAccesso privilegiato per gli utenti Tiscali.

    Torna a inizio pagina

  14. Accesso per gli utenti FastWeb

    A causa della particolare struttura della rete di FastWeb, che prevede la condivisione di singoli indirizzi IP "pubblici" da parte di numerosi utenti, l'utilizzo delle reti IRC, ed in particolare di IRCNet, si è sempre rivelato ostico se non addirittura impossibile.

    Da qualche tempo però esiste un servizio totalmente gratuito che restituisce agli utenti di FastWeb la libertà di accedere ai server della rete IRC storica, IRCNet appunto. E' sufficiente collegarsi al sito FastLand e scegliere l'opzione per ottenere un IP pubblico su IRC. Seguendo poi le semplici istruzioni presentate sul sito sarà possibile entrare in chat con il proprio client IRC preferito.

    Torna a inizio pagina

  15. Alcuni server IRCNet stranieri

    NomeNote
    us.ircnet.org(USA) Da indicare agli amici stranieri interessati ad #Amigaita.
    irc.stealth.net(USA) Ideale per gli stranieri ma accessibile anche dall'Italia e comodo in caso di netsplit

    La porta di default per tutti i server citati è la 6667, anche se è conveniente utilizzare le porte alternative visualizzabili, assieme ad informazioni sul server, con il comando "/MOTD".

    Torna a inizio pagina